In 36 villaggi del sud ovest del Burkina Faso, dove la produzione di riso non copre più del 30% del fabbisogno e la malnutrizione è causa di morte per il 45% dei bambini, CISV e ProgettoMondo Mlal sono al fianco di agricoltori, famiglie e insegnanti per promuovere una sana e diversificata alimentazione e garantire un miglioramento qualitativo e quantitativo della produzione agricola.

• L’agricoltura è la principale fonte di occupazione e reddito e la sicurezza alimentare dipende principalmente da prodotti locali come il riso

• L’agricoltura famigliare, l’unica che può veramente migliorare la vita di tutti, è ostacolata dal degrado del suolo, dal credito limitato, la mancanza di infrastrutture e la difficoltà di accesso ai mercati

• La scarsa produttività e gli alti livelli di povertà si riflettono in una malnutrizione cronica della maggior parte della popolazione e soprattutto dei bambini sotto i 5 anni

Il progetto prevede:

• Ortaggi e riso coltivati in modo sostenibile, terreni più produttivi, prodotti di miglior qualità

• Magazzini per riso e cereali

• Credito facilitato per i contadini

• Educazione nutrizionale, dieta diversificata a base di verdure e attenzione alla nutrizione

• Alimentazione sana e corretta e orti famigliari

Con la vostra donazione sostenete:

20 mila bambini tra gli 0 e i 5 anni e le loro madri

3.000 produttori agricoli e le rispettive famiglie

Leggi la storia di Gnoumou Dakené , agricoltore e produttore  in Burkina Faso

 

Scarica il depliant