Il progetto “Orti didattici per il diritto al cibo” – che si sta realizzando in Kenya, nel Mbeere South Sub County, area di Iriamurai e Mutuobare – vuole favorire la sufficienza alimentare della popolazione infantile e delle famiglie attraverso dei percorsi formativi in ambito agricolo, alimentare, gestionale, ambientale e sanitario. Questi obiettivi vengono perseguiti attraverso la realizzazione di orti didattici in 6 scuole primarie allo scopo di favorire l’apprendimento e la diffusione di buone pratiche nell’intera comunità, coinvolgendo direttamente i 1700 alunni, le rispettive famiglie e il personale scolastico. Attività previste:

  • Lo sviluppo di orti didattici nelle scuole primarie di Kiria, Kinyaga, Kanthenge, Gatete, Rutumbi e Nyambori. Oltre a rappresentare uno spazio di formazione e sperimentazione è prevista la produzione di ortaggi per le mense scolastiche;
  • L’introduzione nelle mense scolastiche di rocket stove, cucine ad alta efficienza energetica, per limitare il consumo di legna e favorire un uso equilibrato delle risorse naturali, eliminando all’interno delle cucine la produzione dei fumi da combustione dannosi per la salute;
  • L’installazione di sistemi di approvvigionamento idrico (tank, dams, etc.) ad uso alimentare ed agricolo e la diffusione di buone pratiche per la gestione dell’acqua.

 

Scarica il depliant