Al Centro Polivalente Usratuna di Juba, promosso da OVCI la Nostra Famiglia, si rivolgono molte famiglie (quante?) da tutto il paese con bambini con gravi disabilità che necessitano di un intervento chirurgico (ortopedico, neurochirurgico e plastico). I bambini (quanti?) che accedono in questo centro hanno un’età variabile tra i primi mesi di vita e l’età scolare, spesso si trovano in condizioni di estrema povertà e di carenza alimentare. Gli interventi sanitari vengono però realizzati in ospedali nella vicina Uganda perché ad oggi a Juba il contesto sanitario non permette questo tipo di operazioni chirurgiche. Con il progetto “Affrontare il viaggio in salute” si assicurano migliori condizioni di viaggio, cure mediche e apporto nutrizionale presso il Servizio Nutrizionale del Centro Usratuna. Per tutti i bambini viene predisposto un piano di intervento individuale in preparazione al viaggio in Uganda e viene organizzato il percorso riabilitativo di recupero post intervento, fondamentale per consolidare i benefici dell’intervento stesso. Anche la famiglia viene presa in carico dal Centro, inserendola in un programma di supporto a lungo termine, con l’obiettivo di sensibilizzare e formare i familiari al fine di migliorare le capacità residue del bambino e favorirne l’inclusione sociale.

www.ovci.org

Scarica il volantino