L’obiettivo principale del progetto è quello di contribuire allo sviluppo sostenibile della filiera produttiva del riso in Sierra Leone (coltivazione, raccolto, conservazione e commercializzazione) attraverso una valorizzazione del potenziale agricolo delle comunità rurali della Sierra Leone. Il miglioramento della produttività e dell’accesso al mercato aumenterà così il reddito e il benessere materiale dei membri delle Comunità stesse.

In particolare verrà adottato il sistema produttivo SRI (System of Rice Intensification), un sistema che permette in modo naturale, (con il solo utilizzo di concime naturale e l’utilizzo di attrezzi da lavoro auto costruiti) di incrementare il raccolto di oltre il 30% (da 3 tonnellate per ettaro a 4-5), usando il 40% di acqua in meno rispetto ai metodi tradizionali. Il progetto permetterà inoltre lo sviluppo di relazioni commerciali tra le comunità destinatarie e gli ABC (Agricultural Business Centres) presenti nel territorio, creando così uno sbocco commerciale per i prodotti agricoli trasformati.

Destinatari diretti dell’iniziativa sono le comunità rurali del Distretto di Port Loko in Sierra Leone già inserite nel programma (SILC – Saving and Internal Landing) volto a favorire lo sviluppo di un sistema di risparmio e credito basato su modelli tradizionali. Le attività sono svolte in collaborazione con le scuole tecniche di Lunsar (Murialdo Secondary School e St. Joseph Vocational institute) per favorire il consolidamento delle conoscenze e delle competenze e lo scaling up.

Scarica il Depliant