Il progetto Moringa, nel Villaggio di Kandee, zona rurale di Mongu, nello Zambia, mira ad un positivo impatto ambientale e ad un uso sostenibile delle risorse naturali locali, aiuta gli agricoltori a sviluppare competenze per l’agricoltura biologica alternativa. Dà sostegno alle donne rurali vulnerabili nel settore della prevenzione della malnutrizione e di altre malattie. Viene data la specifica formazione a 200 donne circa la trasformazione e commercializzazione della polvere di Moringa aumentando così il loro reddito familiare La Moringa è una pianta considerata una delle più nutritive, le sue foglie sono coltivate e lavorate in polvere che diventa un ottimo cibo supplementare, fonte di nutrizione per le famiglie. Le radici resistono alla siccità ed i suoi semi hanno una forte azione antibatterica utilizzabile per depurare l’acqua.

 

Scarica il volantino