Alle porte della città di Lodi, nel quartiere di San Fereolo, ai margini della Ferrovia, tra villette a schiera e palazzine popolari, c’era un terreno incolto.

Più che un campo, ci è sembrato un sogno: il sogno di realizzare uno spazio nuovo e verde per l’incontro. Uno spazio adatto a tutti: famiglie, persone “fragili”, giovani…

SanfereOrto nasce così, allo scopo di dare una nuova vita a un terreno comunale abbandonato. Per rigenerarlo abbiamo scelto l’agricoltura sociale e abbiamo avviato un orto e un frutteto sociale.

L’obiettivo non è la produzione né la commercializzazione dei prodotti, ma l’attivazione della cittadinanza per l’inclusione sociale e il riavvicinamento alla terra e un modello “familiare” di coltivarla.

Scopri di più