Il progetto si pone l’obiettivo di migliorare la copertura dei servizi di salute comunitaria nei Distretti di Morrumbene e Homoine, in Mozambico, attraverso l’introduzione di pratiche sostenibili, innovative e validate scientificamente, in particolare nella lotta alla malnutrizione.  Nei Distretti non ci sono ospedali, ma solo i Centri di Salute (CS) di cui 2 sono di I livello, dotati di struttura di degenza, e 22 di II livello.

La popolazione rurale ha grandi difficoltà di accesso ai servizi sanitari: a Morrumbene e Homoine infatti alcune comunità distano oltre 90 km dal CS di I livello più vicini. In un simile contesto risultano fondamentali le strategie di decentralizzazione dei servizi: fra queste ci sono le Brigadas Móveis (BM), equipe sanitarie mobili che raggiungono le comunità rurali più distanti dai Centri di Salute. Nell’ultimo triennio Medicus Mundi Italia ha supportato un “modello BM di Morrumbene” in cui le brigadas hanno servito 30 comunità integrando servizi di salute infantile, materna, primaria ed educazione sanitaria.

 

Scarica il depliant