CEFA è in Etiopia dal 2016 con l’obiettivo di promuovere la formazione agricola e la lotta all’insicurezza alimentare. La povertà rurale è un fenomeno radicato e diffuso e nella Regione delle Nazioni, Nazionalità e Popoli del Sud (SNNPR) l’incidenza della povertà è pari al 29.6%, l’aspettativa di vita è di 58 anni. Nella Regione dell’Oromia nella seconda metà del 2018 3,2 milioni di persone necessitavano di assistenza alimentare.

I rischi di una carestia incombente vanno ad aggiungersi alla mancanza di opportunità di lavoro, la disuguaglianza di genere, la mancanza di programmi di pianificazione famigliare, la scarsità di acqua potabile, la carenza di adeguata assistenza sanitaria.

In questo contesto generale, l’agricoltura ha un’importanza strategica nella generazione di ricchezza e nell’uso delle risorse naturali. L’intervento di CEFA promuove un uso ecosostenibile delle risorse, in particolare quelle idriche, in aree fortemente colpite da siccità, rispondendo alla crisi e all’emergenza migliorando le condizioni alimentari ed economiche delle famiglie delle comunità rurali.

Inoltre, CEFA opera in partnership con altre realtà locali e internazionali sia nell’ambito della Protezione, con azioni di supporto, accompagnamento e assistenza psico-sociale di donne e bambini a rischio malnutrizione, e Sanitario, con sensibilizzazioni a livello capillare e miglioramento del sistema di trattamento, di riferimento e di riabilitazione per casi di malnutrizione e denutrizione. Un approccio integrato, completo, in grado di generare un impatto sui beneficiari al di là dell’aspetto emergenziale.

 

Scarica il volantino